Tortelloni alla Bufala

Print Friendly, PDF & Email

La pasta ripiena non è solo quella delle feste, anche se è sempre una lavorazione importante e preziosa. Si può fare abbastanza velocemente con ingredienti semplici ma comunque gustosi e prelibati, come con questi Tortelloni alla Bufala.

Per ricevere quando si ha poco tempo per cucinare o per una cena speciale in famiglia, serve qualche “alleato” come la Mozzarella di Bufala. In questa ricetta è arricchita con un tocco personale, condita con semplice salsa di pomodoro profumata al basilico. Un piatto ideale che aiuta a reciclare le mozzarelle che avanzano a cena e vengono stipate nel frigo.


Tortelloni alla Bufala

(Medio – 45 minuti – 4 porzioni)



Tagliate la mozzarella di bufala a tocchetti e mettetela a sgocciolare per due ore.

In una terrina unite le Farine e le uova, impastate vigorosamente fino ad ottenere un’impasto omogeneo e liscio.

Fate riposare l’impasto per mezz’ora coperto con un canavaccio.

Tagliate a metà circa 300 g di pomodorini, eliminatene i semi, quindi lavate e tagliate a striscioline il Basilico, unite il tutto alla mozzarella.

Stendete la pasta sfoglia con un mattarello, per poi tagiarla in tanti quadrotti di circa 5 cm, da cui ricaverete i tortelli una volta farciti.

Mettete mezzo cucchiaio di ripieno al centro di ogni quadrato, chiudete il tortello ripiegandolo prima a tringolo e poi rigirando gli angoli verso l’interno.

In una padella con un filo d’olio soffriggete l’aglio incaminciato per due minuti, quindi incorporate la passata di pomodoro e i restanti pomodorini tagliati in due, pepate e regolate di sale.

Fate cuocere a fuoco medio per due minuti, poi aggiungete le olive denocciolate e tagliate, e continuate la cottura per altri 4 minuti.

Cuocete i tortelloni per 3 minuti in acqua bollente e salata, scolateli e fateli saltare nel sugo al pomodoro con le olive.

Impiattate e servite caldo e fumante. Buona cena.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento