Polpette di Melanzane

Print Friendly, PDF & Email

La ricetta delle polpette di melanzane è semplice e veloce, perfetta per un aperitivo, come antipasto o come secondo accompagnate da una fresca insalatao a verura di stagione al forno. Croccanti fuori e morbide dentro, vengono preparate tagliando le melanzane a pezzetti, cotte in padella e una volta frullate assemblate le polpette che andranno  fritte.

Con queste polpette valgono le stesse regole di quelle normali, ovvero prepararle al sugo o scegliendo di cuocerle passandole al forno, basta solo non aver limiti. Simpatiche e sfiziose sono ideali anche per un’alimentazione vegetariana.


Polpette di Melanzane

(Facile – 45 miniti – 30/35 polpette)

  • 500 gr. di Melanzane già private della buccia
  • 1 cipollotto fresco, ideale sarebbe di Tropea
  • 1 peperoncino piccante
  • 90 gr. di Pancarrè
  • 2 tuorli
  • 70 gr. di Farina
  • 130 gr. di Pangrattato
  • 100 gr. di Parmigiano grattuggiato
  • 150 gr. di Ricotta molto asciutta
  • Sale e Pepe

Per la Panatura

  • 2-3 uova
  • Pangrattato e Farina
  • Olio per friggere


Tagliate a cubetti le melanzane. Tritate il cipollotto e rosolatelo nell’olio in una padella capiente, unite poi le melanzane e il peperoncino. Regolate di Sale e Pepe.

Portate a cottura unendo un pò di acqua e, a fine cottura, alzate la fiamma per fare asciugare bene la preparazione.

Frullate il composto insieme al pancarrè ammollato e strizzato, poi aggiungete i tuorli, il formaggio, la farina, il pangrattato e la ricotta. Mescolate bene e controllate il sale ed il pepe.

Mettete a raffreddare in frigorifero per 2 ore.

Prelevate porzioni d’impasto  e formate con le mani delle polpette dal peso di circa 30/35 gr., poi passatele nella farina eliminandone ‘eccesso.

Sbattete le uova con 3-4 cucchiai d’acqua e pepate. Passate le polpette nell’uovo ricoprendole bene, poi rotolatele nel pangrattato.

Lasciatele asciugare per 20 minuti,  poi friggetele nell’olio caldo fino a doratura e scolandole su carta assorbente da cucina.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento