Spaghetti alla carbonara vegetariana

Print Friendly, PDF & Email

Intramontabile classico, la Carbonara è amata da grandi e piccini, un primo piatto gustoso e facile da preparare. Gli Spaghetti alla carbonara vegetariana sono una variante della ricetta tradizionale, ottima anche senza guanciale.

La Carbonara ricetta originale si prepara con una base di uova e pecorino per condire la pasta, a cui si aggiunge guanciale croccante. Da questa base le scelte sono veramente tante per una carbonara vegetariana. Si possono scegliere le verdure di stagione: zucchine o carciofi, un classico della variante, ma anche asparagi, funghi, piselli freschi e fagiolini, fave, porri, verza o radicchio.
Per un sapore più vicino all’originale si può usare del tofu affumicato o dei seitan a dadini. Per questo piatto basta solo scegliere la verdura da voi preferita ed avere una nuova versione.


Spaghetti alla carbonara vegetariana

(Facile – 30 min – 4 persone)

  • 400 g di pasta spaghetti, ma potete scegliere fra bucatini, vermicelli, rigatoni, tortiglioni o fusilli
  • 2 uova
  • 1 cipolla 2 spicchi d’aglio in base alla verdura scelta (opzionale)
  • 2 zucchine grandi o 200-300 gr della verdura a votra scelta
  • 2-3 cucchiai di pecorino romano o Parmigiano
  • Sale e Pepe
  • Olio Extravergine


Il procedimento è simile alla ricetta della Carbonara Classica e tradizionale . Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete la pasta al dente.

Nel frattempo sbattete con la forchetta le uova in una ciotola con un pizzico di sale, pepe nero e il pecorino romano.

Soffriggete in una padella l’aglio o la cipolla con l’olio, aggiungete la verdura scelta o il seitan /tofu a dadini.

Quando la pasta sarà al dente, scolatela e mettetela in una terrina capiente, unitevi le verdure spadellate e completate con le uova. Mescolate in modo da amalgamare gli ingredienti fino a quando otterrete una deliziosa cremina.

Mescolate rapidamente, aggiungendo eventualmente uno-due cucchiai d’acqua di cottura per amalgamarli al meglio.

Impiattate e servite con altro un’altra spolverata di pecorino grattugiato o Parmigiano e pepe nero macinato

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento