Calzoncini Fritti Ricotta e Salame

Print Friendly, PDF & Email

La ricetta di oggi è una delle tanti varianti della pietanza più amata, la pizza. Facili da realizzare a casa e dal successo assicurato: i calzoncini fritti ricotta e salame.

I calzoni fritti, detti panzerotti, i più famosi sono i calzoni fritti napoletani e quelli pugliesi, la ricetta è molto semplice, impasto per la pizza ripieno e poi fritto nell’olio. Il ripieno può essere di pomodoro e mozzarella, prosciutto e mozzarella, salame e ricotta e via dicendo.  Insomma, diciamo pure che potete farcirli a vostro piacere, ricordate soltanto che è preferibile che il ripieno sia sempre abbastanza asciutto altrimenti schizzano troppo durante la frittura!


Calzoncini Fritti Ricotta e Salame

(Facile – 35 minuti – 6/8 persone)

  • 250 gr. di Farina Manitoba
  • 1 cucchiaino di Sale e 1 di Zucchero
  • 250 gr. di Farina 00
  • 20 gr. di Lievito di Birra
  • 70 gr. di Strutto

Per la Farcia

  • 300 gr. di Ricotta
  • 80 gr. di Parmigiano grattugiato
  • 150 gr. di Salame Napoli
  • Un tuorlo d’uovo
  • Sale e Pepe
  • Olio per friggere


 Sbriciolate il Lievito in un poco d’acqua tiepida.

Versate la farina setacciata sulla spianatoia, apritela a fontana, unite il sale e lo zucchero e versate il lievito.

Lavorate la pasta con cura, formate una palla, copritela con un canavaccio e ponetela in un luogo caldo a lievitare fino al raddoppio del volume.

Nel frattempo preparate la farcia: Unite  il salame a pezzetti alla ricotta, il formaggio grattugiato ed il tuorlo. Condite con un pizzico di sale e pepe.

Quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume, con un matterello stendetela e, con l’apposito tagliapasta, ricavate dei dischi.

Sistemate su ogni disco un poco di farcia, inumidite i bordi con un poco d’acqua, poi richiudeteli  ripiegandoli a calzone sigillandoli bene.

Lasciate lievitare i calzoni per 30 minuti, poi friggeteli fino a doratura in abbondante olio caldo.

Scolate bene i calzoncini su carta assorbente e gustateli caldi o tiepidi.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


1 Commento

Lascia un commento