Ciambellone Natalizio

Print Friendly, PDF & Email

Questo Ciambellone Natalizio, per la sua semplicità ed assenza di uova, latte e derivati animali, delizierà sicuramente i Vegani per i giorni di feste. La decorazione al cioccolato completerà questo dolce semplice rendendolo un regalo perfetto per Natale


Ciambellone Natalizio

( Facile – 8 Persone – 1 ora e 30 )

  • 320 g di Farina
  • 250 g di Zucchero
  • 90 ml di olio di Semi
  • 340 ml di acqua
  • 1 bustina di Lievito
  • Una vaschetta di Mirtilli (125 g o 200 g)
  • 100 g di Cioccolato fondente
  • 30 ml di latte
  • Zucchero a velo

In una ciotola mescolate l’acqua con lo Zucchero, poi aggiungete l’olio.

Continuando a mescolare aggiungete la Farina setacciata insieme al lievito fino ad ottenere un’imposto senza grumi.

Lavate con cura i Mirtilli, asciugateli, passateli nella farina, aggiungeteli all’impasto mescoladoli con una spatola e mettete il tutto in una teglia imburrata ed infarinata.

Infornate il Ciambellone in forno già caldo a 180° per 60 minuti circa, ma prima di sfornarlo fate sempre la prova stecchino.

Per la prova stecchino basterà inserire uno stuzzicadenti nel dolce da sfornare, se uscendo risulterà ascitto e pulito, vuol dire che è cotto. In caso contrario continuare la cottura per ulteriori minuti.

Sfornate il dolce e mentre si raffredda sciogliete in un pentolino la cioccolata con il latte mescolandola spesso.

Quando il dolce sarà freddo, mettetelo su una gratella e decoratelo versando sopra la cioccaolta a filo e spolverate con lo zucchero a velo.

 

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento