Calamari Ripieni con Funghi Grigliati

Print Friendly, PDF & Email

Sicuramente, avrete il compiacimento di tutti quando arriverete a tavola con questo delicato piatto di Calamari Ripieni con Funghi Grigliati di accompagnamento, deliziosi e profumati.

I calamari sono degli ottimi “contenitori” per ogni sorta di ripieno, proprio per la loro forma a sacchetto: questa ricetta è una preparazione tra le più classiche e appetitose che potrete realizzare per una cena a effetto.


Calamari Ripieni con Funghi Grigliati

(Facile – 1 ora – 4 persone)

  • 600 gr di Calamari
  • 250 gr di Pane Raffermo
  • 2 Uova
  • 70 gr di Pancetta
  • 1 Ciuffo di Prezzemolo
  • 2 cucchiai di Pecorino
  • 200 gr di Polpa di Pomodoro
  • 200 gr di Funghi Procini
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pepe

Eliminate i residui di terra con un panno umido dai funghi porcini, con un coltellino affilato, possibilmente a lama liscia, tagliateli per lungo e grigliateli leggermente.

Pulite i Calamari staccando i tentacoli dal corpo dei molluschi. Togliete gli occhi e il becco, aiutandoti con le forbici. Svuotateli e lavate l’interno delle sacche, rovesciandole come un guanto ma lasciandoli interi. Eliminate la pellicina scura che le ricopre e sciacquale.

Tagliate a pezzettini i Tentacoli e rosolateli leggermente in una padella con un filo di olio, salate e pepate.

Immergere il pane raffermo in acqua e, appena si sarà ammorbidito, strizzatelo con le mani e tritatelo con il coltello.

In una ciotola unite il pane, i tentacoli dei calamari e il prezzemolo tritato, aggiungete il pecorino grattugiato, le uova e la pancetta tritata, salate, pepate e amalgamate bene gli ingredienti fra di loro.

Farcite i Calamari con il composto e chiudeteli bene con uno stuzzicadenti.

In una casseruola con l’olio caldo rosolate i Calamari, versate la polpa di pomodoro e continuate la cottura con il coperchio per 20 minuti.

Servite i vostri Calamari Ripieni con Funghi Grigliati nel piatto da portata con l’intingolo al pomodoro, i funghi grigliati e una spolverata di prezzemolo tritato.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento