Torta Pasqualina Tradizionale con Erbette

Print Friendly, PDF & Email

La Torta Pasqualina Tradizionale è una torta, solitamente salata, tipica della Liguria (più precisamente del Genovesato) che viene preparata anche in altre località d’Italia con caratteristiche differenti (talvolta anche in versione dolce). Cotta al forno, è tipica del periodo pasquale.

Questa torta è un piatto tipica della Pasqua, della primavera e dei suoi prodotti: uova, erbette, carciofi, piselli, cipolline nuove, maggiorana, un tempo presenti in ogni orto ligure. Rappresenta il culmine del pranzo pasquale e in passato era la prova dell’abilità delle casalinghe, che si narra, riuscissero a sovrapporre sino a 33 sfoglie in omaggio agli anni di Cristo.

Si presta bene ad essere trasportata, per esempio il pic-nic di Pasquetta.


Torta Pasqualina Tradizionale

(Facile – 80min – 12 persone)

  • Pasta sfoglia torta pasqualina seguendo la ricetta
  • 1,2 kg di Bietole
  • 1 kg di Cagliata ( trovate la ricetta in basso, potete sostituirlo con Ricotta o un formaggio molto morbido)
  • 50 gr di Parmigino Reggiano
  • 1 rametto di Maggiorana
  • 3 cucchiai di Farina
  • 2 bicchieri di Panna fresca
  • 12 Uova
  • 30 ml di Olio di Oliva
  • Sale e Pepe

Per la cagliata versate  in una ciotola o Brocca 2 litri di latte fresco, aggiungete il succo di 1/2 Limone e lasciate all’aria aperta per 24 ore prima di usarla.

Asportate le coste alle bietole, raccogliete le foglie a mazzetto, affettatele a listarelle.

Lavatele ripetutamente in abbondante acqua fredda.

Trasferitele in una casseruola co la sola acqua rimasta sulla verdura.

Lessatele 5 minuti rigirandole con un cucchiaio di legno, scolatele e strizzate l’acqua acora presente.

Allargatele su un piatto e cospargetele con Sale fino, un pò di Parmigiano gratuggiato e Maggiorana tritata.

Fate scolare la Cagliata dal Siero, roccoglietela in una garza o panno di lino, legatela e appoggiate sopra un peso.

Raccogliete la Cagliata in una ciotola, aggiungete la Farina, salate leggermente e unite la Panna fresca, amalgamate bene.

Accendete il forno a 190°

Disponete in una teglia adeguata, nella parte inferiore,  i 15 fogli di pasta preparati, unti leggermente di olio.

Stendete sulla superficie le bietole, versate un filo di olio.

Coprite, in modo uniforme, le verdure con tutta la Cagliata e formate sulla superficie 12 fossette con il dorso di un cucchiaio.

Distribuite sulla superficie il burro a dadini.

Rompete nelle fossette le uova facendo attenzione a non rompere i tuorli.

Cospargete con il parmigiano rimasto, salate leggermente e pepate.

Coprite con le sfoglie rimaste (18), eliminate i lembi di pasta in eccesso.

Chiudete bene il bordo formando un cordoncino con la pasta, pennellate la superficie con l’olio rimasto ed infornatela per 60minuti.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di sformarla. Potete servire la Torta Pasqualina Tradizionale sia calda che fredda a temperatura ambiente.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento