Sformato di Pasta e Melanzane (Bimby)

Print Friendly, PDF & Email

Lo Sformato di Pasta e Melanzane è unprimo piatto appetitoso e scenografico, con cui potremo deliziare i nostri ospiti in occasione di una cena speciale.

Durante la preparazione, prima di cucinare i cubetti e le fette di melanzane, mettiamole in ammollo in acqua e sale, poi scoliamole, tamponiamole con carta da cucina e utilizziamole per la ricetta.

Per una crosticina leggermente croccante, dopo aver unto la teglia di olio, cospargiamola di pangrattato. Mentre per un’effetto più scenografico potete usare uno stampo a ciambella.


Sformato di Pasta e Melanzane

(Difficoltà media – 70 min – 6 persone)

  • 2 Melenzane
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 foglie di Basilico
  • 40 g di Olio extravergine di oliva
  • 800 g di Passata di pomodoro
  • 300 g di Penne
  • un uovo
  • 150 g di Scamorza
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • Sale e Pepe


Mettete all’interno del boccale lo spicchio d’aglioe l’olio; rosoliamo 3 min. 100°  Vel. 1. Aggiungiamo una melanzana tagliata a cubetti e le foglie di basilico; cuociamo 7 min. 100° Vel. Soft.

Versiamo nel boccale la passata di pomodoro, regoliamo di sale e pepe e chiudiamo il coperchio.

Tagliamo una melanzana a fette sottile, sistemiamole nel Varoma, posizioniamo il coperchio e cuociamo 15 min. Temp. Varona Antiorario Vel. Soft.

Cuociamo le penne in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scoliamole al dente e trasferiamole in un recipiente.

Versiamo sulla pasta la salsa di pomodoro cotta nel boccale e mescoliamola bene. Aggiungiamo un uovo sbattuto con il parmigiano grattugiato, la scamorza tagliata a cubetti e mescoliamo con cura per amalgamare tutti gli ingredienti.

Oliamo una teglia da forno da 24-26 cm di diamentro e foderiamola, anche sui bordi, con fette di melanzane cotte nel Varoma. Distribuiamo la pasta all’interno e copriamola con altre fette di melanzane. Cuociamo nel forno già caldo a 180-200° per circa 20-25 minuti.

A cottura ultimata, togliamo dal forno lo Sformato, lasciamolo intiepidire un pò prima di servirlo.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento