Timballo di Riso alla Romana

Print Friendly, PDF & Email

La preparazione del Timballo di Riso alla Romana richiede un po’ di tempo e attenzione, per i vari passaggi e i molti ingresienti impiegati, ma il gusto e il risultato finale vi ripagherà pienamente.

Si tratta di un piatto Regionale molto saporito, reso ancora più gustoso dalla consistenza, dalla ricchezza del ripieno  e dai sapori che lo caratterizzano, un pò come il suo fratello Campano, il  Sartù alla Napoletano. Uno sformato di riso cotto in forno, arricchito dal Prosciutto, Animelle e Fegatini di pollo, Creste di gallo, Prosciutto Crudo, Salsiccia Romana e Funghi,  servito in modo semplice e molto bello da presentare.


Timballo di Riso alla Romana

(Molto difficile – 2 h e 40′ + 2 h e 30′ di cottura – 4-6 persone)

  • 400 g di riso Vialone
  • 3/4 di litro di Brodo Caldo anche di Dado
  • 30 g di Pecorino Romano o di Grana Grattugiato
  • 500 g di Pomodori Pelati
  • 100 g di Burro
  • 2 cucchiai di Olio
  • 1/2 Cipolla tritata
  • 1 costa di Sedano tritata
  • 1 Carota tritata
  • 30 g di Grasso di Prosciutto
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 2 dl di acqua calda
  • 3 Fegatini di Pollo
  • 5 Creste di Gallo gia scottate e spellate
  • 100 g di Animelle
  • 100 g di Salsiccia Romana
  • 30 g di funghi secchi ammorbiditi i acqua tiepida
  • 30 g di Prosciutto Crudo a dadini
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di Pane Grattugiato
  • Sale e Pepe


Preparazione del Sugo

Lavate il prezzemolo e con l’aglio ed il grasso di prosciutto preparate un battuto. Mettetelo in una casseruola che porrete su fuoco moderato, con 50 g di Burro e le verdure tritate, e fate rosolare fino a quando saranno appassite.

Unite allora i pomodori, una bella macinata di pepe, sale, l’acqua e fate cuocere, sempre a fuoco moderato  e coperto, per circa 30 minuti, aggiungendo ancora acqua calda, poca alla volta, qualora il sugo tendesse a restringere troppo.

Immergete le animelle in acqua tiepida per 2 ore, possibilmente cambiando l’acqua. Preparate una pentola d’acqua leggerente salata, portatela ad ebollizione e sbollentate le animelle per pochi minuti. Lasciatele raffreddare; per accellerare il processo potete metterle sotto il getto dell’acqua corrente. Con un coltello asportate accuratamente le pellicine e tagliate le animelle a fettine.

Tagliate le Creste di pollo a pezzi, strizzate i funghi e unite tutto al sugo di pomodoro e lasciate cuocere insieme per altri 15 minuti. Pulite e lavate con cura i fegatini, tagliateli a pezzetti e uniteli, con le fettine di animelle, al  sugo 15 miinuti prima di toglierlo dal fuoco.

Spellate intanto la salsiccia, tagliatela a dischi alti 1 cm e fatela saltare per 5 minuti in una casseruola con 10 g di burro. Aggiungetela al sugo insieme al prosciutto a cubetti. Mescolate e lasciate insaporire per altri 10 minuti circa prima di togliere dal fuoco.

Prepariamo il riso

Ponete sul fuoco medio una casseruola con l’olio, versatevi il riso, fatelo tostare per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno, unite 4 cucchiai del sugo appena preparato, solo la parte liquida.

Mescolate e cominciate a versare poco brodo caldo per volta, come un normale risotto, portando a termine la cottura del riso. Aggiungete il formaggio, due uova, mescolate e lasciate raffreddare il risotto.

Completiamo il timballo

Imburrate abbondantemente lo stampo, cospargetelo di pangrattato, capovolgete per eliminare quello eccedente e tappezzatene col risotto oramai freddo le pareti e il fondo. Versatevi il sugo con tutti gli ingredienti, ricoprite con il risotto rimasto.

Livellate la superficie, spolverizzate con il pangrattato rimasto e distribuitevi sopra il restante burro a fiocchetti.

Ponete in forno già caldo a 200 °C, per un’ora o poco più, fino a quando si sarà formata una bella crosta dorata.

Toglite dal forno, lasciate riposare 5 minuti prima di capovolgere il Timballo di Riso alla Romana sul piatto da portata e servire.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento