Mini Plumcake all’arancia, soffici e golosi

Print Friendly, PDF & Email

Questi Mini Plumcake all’arancia sono un dolce piacere per colazione o per merenda: sofficissimi, golosi e profumati, perfetti col tè ma anche adatti a essere portati a scuola o in ufficio.

Sono semplici e veloci da fare, e possono avere diverse varianti (col limone invece dell’arancia, o senza agrumi e con l’aggiunta di uvetta o gocce di cioccolato, etc..). Se non avete gli stampini da plumcake, usate normali stampi da muffin ben unti o rivestiti con pirottini e riducete la cottura di qualche minuto.


Mini Plumcake all’arancia

(Facile – Persone: 6)

  • 150 gr di farina 00
  • cucchiaino colmo di lievito per dolci
  • 125 gr margarina o burro o 100 gr. di olio
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 130 gr di zucchero
  • 1 arancia non trattata
  • un pizzico di vanillina
  • 3-4 cucchiai di latte

Accendete il forno a 200 gradi. Ungete bene 6 piccoli stampini da plumcake (8×5 cm) con margarina.

Unite farina e lievito e setacciateli.
In un’altra ciotola, lavorate la margarina con 80 gr di zucchero (tenete i 50 gr rimanenti da parte) finché il composto è bianco e spumoso, poi incorporate un uovo alla volta accompagnandolo con un cucchiaio di farina: aggiungete il secondo uovo solo quando il primo è perfettamente amalgamato
Unite la vanillina e la farina mista a lievito poca alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta; quando il composto comincia a diventare secco, aggiungete il latte.

Quando il composto è cremoso e ben amalgamato, unite la scorza grattugiata dell’arancia e mescolate bene
Dividete l’impasto negli stampini e infornate per 20 minuti circa (controllate comunque con la prova stecchino)
Appena i plumcake sono usciti dal forno, spremete l’arancia, filtrate il succo e mescolatelo ai 50 gr di zucchero che avete tenuto da parte. Spalmate il composto sui dolci ancora caldi.
Aspettate mezz’ora, poi sformate i plumcake e metteteteli a raffreddare sulla gratella.

Se non li consumate subito si conservano 2-3 giorni in un contenitore a chiusura ermetica.

Hai già provato questa ricetta? Ti è piaciuta?
Taggami su Instagram usando l’hastag #qualcosadicucina
Se invece hai una tua versione preferita o suggerimenti, fammelo sapere con un messaggio nei commenti.


Per essere aggiornati sulle nuove ricette seguiti, anche sui social  Facebook, Instagram, Twitter, Tik TokTelegram

Gli articolo potrebbero contenere link di affiliazione. In qualità di Associati Amazon. L’affiliazione non comporta costi aggiuntivi per voi sugli acquisti.


Commenta per primo

Lascia un commento